INTERVISTE

Fit Prod Intervista: Da Qua Giù

I Fit Prod sono uno straordinario gruppo Rap di Iglesias conosciuto in tutto il territorio nazionale. I componenti del gruppo sono: Fabio Leoni in arte (Ruido), Roberto Leoni (Rayz) e Andrea Tarozzi (Andrè). Grazie alla collaborazione di Ruido abbiamo raccontato i precendenti artistici dei componenti del gruppo e ci siamo fatti una bella chiaccherara!

Ruido perchè Fit Prod? Ci dai alcuni cenni storici sul vostro gruppo?

Fit Prod, ovvero “Freschi In Territorio Produzioni” è la sigla che dava il nome ad un programma radiofonico del 97 di Radio Star (Carbonia) che io stesso conducevo.
Da qui è partita la prima idea di un lavoro discografico diverso dal tipo di esperienza fatta con l’ormai consacrato gruppo storico dell’Hip Hop isolano Sa Razza.
Per raccontarla in breve, dal 97 partirono una serie di produzioni: primo singolo ufficiale “Voi Che Ascoltate In Rime Sparse il suono” con una tiratura limitata ma distribuito in Italia dalle buone mani della compianta Good Stuff di Roma.
Nel 99 nasce ufficilamente la crew Dei Fit Prod e rinchiusi nel nostro Famigerato “Orto” (ma si legge loorto) iniziamo a sfornare tantissimi pezzi. Nel giro di 1 anno ci ritroviamo in mano una cinquantina di brani belli freschi come le piante del nostro giardino; detta cosi sembra una sviolinata ma per noi arriva il momento di progettare e soprattutto conoscere il nostro vero primo produttore Marco Ciriaci con il quale diamo vita al team di produzione Zero Cloni.
Dopo la scelta dei brani da inserire nel nostro 1° lavoro ufficiale eravamo pronti per pubblicare l’album di debutto: “Gli 8 Comandamenti” e abbiamo iniziato a farci conoscere nell’isola viaggiando da sud a nord Sardegna in macchina e treno per distribuire il nostro prodotto. La prima svolta arriva il giorno della presentazione del cd allo Spazio Newton e all’incontro con Dj Gibba di Radio 105, nonchè tecnico della trasmissione Lo Zoo Di 105. Qualche giorno prima della presentazione decisi insieme ai ragazzi di fare una “Bastard Inside Line Song”, cioè una canzone piena di insulti, tutta per loro e chi conosce la trasmissione sà cosa intendo.. Nasce “Roba Da Zoo” e il giorno dopo l’esibizione allo Spazio Newton và in onda su Radio 105 e diventa un tormentone della trasmissione più seguita in Italia.
La collaborazione si consacra l’anno successivo con la realizzazione Di “E’ Lo Zoo” e da quel momento fino ad oggi, ogni anno, prepariamo la sigla ufficiale e diversi jingle del programma più odiato d’ Italia!

Quali sono i vostri precedenti musicali presi singolarmente?

Per quanto mi riguarda oltre all’esperienza importantissima con i Sa Razza, ho collaborato per diversi featuring con gruppi e mc’s più o meno affermati quali: Toscani Classici, Fabri Fibra, La Fossa, Gli Elementi, Fure Boccamara (che uscira’ presto con una Spettacolare Fanzine “shitty SHeep”), Rik, Caddish e tanti altri. Anche Rayz prima di entrare nei Fit ha partecipato a diverse compilation della scena hip hop Italiana sotto il nome di Sr Team più svariati demo da solista. Per quanto riguarda Andrè la cosa e’ un pò diversa perchè arriva da un percorso artistico non attinente all’Hip Hop ma resta comunque un cantante molto valido ed è stato apprezzato anche dal grande pubblico di Canale 5 nella trasmissione Amici dell’anno 2005.

Straordinarie le famosissime cover cantate in sardo di Eminem! Ve lo aspettavate tutto il successo che hanno avuto?

Sicuramente è stata un delle sorprese più grandi che abbiamo avuto, anzi se avessimo saputo che finiva cosi’ avremmo stampato un disco intero di cover sotto il nostro vero nome e non quello dei Maleducati Click (the original)! Il tutto è nato sempre a Loorto dopo una cena di quelle che ti ricordi, per quello che si e’ mangiato e soprattutto per quello che è arrivato come dolce! Abbiamo riso talmente tanto che ci siamo intrippati a riprodurre al meglio tutte le metriche cercando di dare un filo logico alla canzone… e alla fine le parole che più si avvicinavano erano tutte rivolte al sesso e alle parolacce… oh alla fine e’ nata “Coddout Me”! Poi sono arrivate le altre 🙂

Avete girato l’Italia in tournee per Radio 105! Come è nata la vostra collaborazione?

Il Main Sponsor del tour era La Banca Ing Direct (Conto Arancio) e la Radio Partner 105 ci ha chiamati per aprire tutti i live dei big ospiti della manifestazione. Abbiamo suonato su 18 palchi difronte a migliaia di persone ed è stata un esperienza fantastica e un modo per portare il nome dei Fit in giro per la Penisola. Trovarsi difronte a 18000 persone ti regala una gioia indescrivibile ma la cosa più bella è vedere che apprezzano la tua musica!

Questo Venerdì 28 avete una nuova esibizione a Macomer! Cosa proporrete al vostro pubblico?

Si!! Suoneremo alla Fiera Dello Spettacolo alle Ex Caserme Mura (http://www.fieradellospettacolo.com) e presenteremo il nostro nuovo cd “Da Qua Giù”. Inoltre avremo anche la possibilità di proiettare i nostri videoclip quindi venite numerosi a sostenere la Fit Cricca e anche per vedere la fiera che è sicuramente una cosa interessante per chi vive nel mondo della musica e dello spettacolo!

Quindi è appena uscito il vostro nuovo album! Di cosa parlate nei vostri testi e cosa volete esprimere con la vostra musica?

La questione dell’album è molto delicata, infatti volevo chiarire una cosa con i nostri affezionati supporter!
Il cd “Da Qua Giù” e’ stato ultimato materialmente e stampato a febbraio del 2007 dopo l’uscita del singolo “Il Tempo Vola” e i numerosi passaggi radio nazionali; in teoria il disco sarebbe uscito i primi di marzo nei negozi ma la nostra ex etichetta “Family Affair” di Milano ha bloccato l’uscita per dare spazio a un altro artista (Mario Biondi) che in quel momento iniziava a riscuotere un notevole e meritatissimo successo… dopo innumerevoli battaglie con sponsor, etichette, radio e distribuzione siamo riusciti a liberarci del contratto nel dicembre 2007 e in questi giorni abbiamo chiuso il nuovo accordo con un altra casa discografica romana che ristamperà “Da Qua Giù” con una scrematura di diversi pezzi e l’aggiunta di parecchi brani inediti. La nostra sfiga in queste cose è ormai affermata ma vista dal lato artistico ci dà la possibilità di ri-presentarci nel mercato discografico con un lavoro più farcito e con un team di promozione e produzione molto piu valido. Se ne parlerà a maggio/giugno 2008. Per quanto riguarda i testi, il nuovo album è sicuramente molto più maturo e molto più pazzo allo stesso tempo.
Parliamo del nostro credo per la musica, della triste situazione isolana, dell’Hip Hop visto al nostro modo in una realtà troppo influenzata dai mass media; chiaramente non mancano le storie divertenti, l’amore e il sentimento, il tutto condito dalle nostre atmosfere psico-melodiche!

Sabato 5 Aprile sarà di scena allo Tsunami Fabri Fibra!! Cosa pensate di lui?

Ho lavorato con Fabri nel 98 per la Compilation Teste Mobili “Dinamite Mixtape” e lo stimo molto come artista e persona gia’ dal 94 quando ci siamo conosciuti e ci siamo aiutati a vicenda per distribuire la nostra musica anche se lui ha avuto qualche responso in più 🙂 ma qualche eh?

Che critica volete fare nei riguardi del panorama musicale sardo in generale?

L’unica Critica è questa: non svendetevi! Se abbiamo un valore non possiamo farci calpestare la testa e stare zitti!Specialmente ora che tutti credono di essere diventati grandi pseudo organizzatori o qualcosa di simile!

Che consiglio potete dare ai giovani che hanno la passione di cantare e suonare Rap?

Studiate e tenete vivo lo spirito, se è vera passione brucierà sempre anche se non vuoi! Inoltre volevo ricordare che abbiamo uno studio di produzione sempre attivo e chiunque abbia bisogno puo contattarci.

Un saluto a tutti i crastulini.

Grazie mille dello spazio concesso in questa grande vetrina: Crastulate di Brutto, passate voce, fate l’amore e chiamate i Fit a suonare nella vostra citta’!

Intervista a cura di Alex Prax estratta da Crastulo.it

Comments

Sign In