Sacra Zona - Hiphopsardo

Sacra Zona
Gruppo

Membri:

Moreno

Biography
Mi chiamo Moreno Murgia in arte “Sacra Zona”. Sono nato nel 1987 a Dolianova (Ca). La mia passione per il Rap nasce dal mio profondo legame con la scrittura, fin dalle scuole medie iniziai a scrivere poesie, poi all’età di 14 – 15 anni attraverso lo skate entrai in contatto con diverse realtà hip hop dell’isola e iniziai a cimentarmi nelle prime rime e nei primi testi. All’età di 18 anni decisi di partire a Roma a studiare psicologia specializzandomi poi in “neuroscienze cognitive e riabilitazione psicologica” continuando però ad allenarmi nel rap nel tentativo di migliorare metriche e voce. Attualmente sono uno specializzando in psicoterapia, lavoro come neuropsicologo “libero professionista” e mi occupo di valutazioni neuropsicologiche, riabilitazione cognitiva e supporto psicologico.  Attribuisco al Rap e alla musica in generale una profonda capacità terapeutica che pùo essere applicata in diverse situazioni di disagio. Sostanzialmente attraverso la mia musica cerco di esplorare e analizzare gli aspetti della mente umana che più mi spaventano e che forse spaventano tante altre persone. Come disse Jung “ Conoscere le nostre paure è il miglior metodo per occuparsi delle paure degli altri”. Il rap sviluppa il pensiero critico e tenta di dare un volto a certe angosce che ,se ignorate per lungo tempo risultano essere deleterie. Il mio sogno è utilizzare il rap come strumento terapeutico all’interno delle comunità per adolescenti a rischio e all’interno dei gruppi terapeutici penitenziari con giovani arrestati per comportamenti antisociali. Il Rap è in grado di dare voce alle diverse tipologie di alienazione culturale, politica e sociale. “Sacra Zona” inoltre è sia il mio nome d’arte che del collettivo artistico di cui sono fondatore. Il progetto, strettamente di stampo Hard Core Hip Hop, nasce nel 2012 dal desiderio di condividere con altri il proprio percorso di vita e il proprio mondo interiore. Attualmente la formazione completa comprende un producer, un MC, un grafico, due videomaker (Video Vision). Lo stile è fortemente improntato sulle tematiche legate all’horror e al macabro e alla psicopatologia, ricorrenti tematiche come depressione, violenza, patologie psichiatriche, esoterismo oltre che a tematiche come i disagi esistenziali e riflessioni profonde sul proprio essere e sul mondo cosa che alcune volte mi avvicina più ai rapper conscius rap. I video, così come le grafiche, sono totalmente auto prodotti e mostrano contaminazioni derivanti da numerosi film di genere Horror, splatter, gore, passando da Dario Argento, George A. Romero fino a registi come David Cronemberg. Il gruppo è stato fortemente influenzato dalla musica underground italiana e non, come: La Fossa, Sa Razza, Colle der Fomento, Sangue Misto, Dsa Commando, Kaos One, Lou X, Gravediggaz, Necro e tanti altri, che hanno lasciato un segno indelebile nel loro genere di sound. In rete sono presenti alcuni singoli come “Autolesionismo” “Aspettando L’alba”, “Memento Mori” e “Apostasia” ,”Wendy”, un EP contenente cinque tracce chiamato “Pessimismo EP” e un album di 12 tracce chiamato “ANTRACITE”.
Attualmente è in preparazione un nuovo album la cui uscita è prevista per inizio 2019.
 
-Collaborazioni-
Micho P (Malos Cantores)
Sick Budd (bull records)
J Roly (3DC)
Dj Krevitz
Video Vision
Bass X
Athmosfear
EMP Beats
Roma Combo
Dalla A alla Z
 
-Premi-
Finalista al “Premio Dubito” 2015 (Milano)
Pubblicazione di alcuni testi nel libro “E il cielo cade” poesia, musica e dissenso Agenzia X editore.
Partecipazione al programma televisivo “Avanti c’è posto”.
Vincitore al progetto “Glocal Sound” Giovane Musica d’Autore in Circuitoiniziativa promossa da Fondazione Piemonte dal Vivo
 
-Live e open act- 2013 – 2018
Marracash 
Colle Der Fomento
Rancore
16 Barre
Dj hype
DJ Prolix
Enigma 
Sign In